EustachiOra – Le Vetrine di Natale

Le Vetrine_EustachiORA

Al via la seconda edizione del Natale EustachiORA
27 Novembre 2019 – 6 Gennaio 2020
Via Eustachi – P.ta Venezia

Dopo il successo della scorsa edizione, torna anche quest’anno il Natale di EustachiORA!
Nel 2018 un selezionato gruppo di stylist – tra cui lo studio ContiMarchetti e Cora Vohwinkel – ha realizzato per il distretto, le originali tavole di Natale che hanno ispirato i pranzi delle feste!

EustachiORA anche quest’anno torna a essere teatro di uno dei momenti più significativi dell’anno! Il cuore pulsante del progetto natalizio però saranno le Vetrine!

Da sempre sono il ponte che unisce il negozio al quartiere e alle persone che lo vivono. In occasione del Natale 2019, si trasformano in un vero e proprio palcoscenico in cui i prodotti proposti dalle enoteche diventano protagonisti!
Per realizzare un allestimento originale, che rispecchi lo spirito dei locali e che si inserisca perfettamente all’interno del quartiere, abbiamo coinvolto Doriano Missora – professionista con esperienza pluriennale nel campo del visual merchandising – e il suo team di professionisti.
I visual merchandiser fanno leva sul piano emozionale, dando vita ad ambientazioni suggestive e favolistiche, perché questo è ciò che vuole il consumatore: continuare a sognare e stupirsi proprio come quando era un bambino!
Lasciatevi stupire e ispirare dal Natale EustachiORA!!

 

Doriano Missora è un professionista con esperienza pluriennale nel campo della comunicazione, del marketing e del visual merchandising, e vanta centinaia di collaborazioni in Italia con imprese, studi fotografici, enti ed associazioni. Insieme al suo team, composto da figure professionali provenienti da  differenti settori (grafici, architetti, designer, esperti di pubblicità e moda, ecc.), è in grado di soddisfare qualsiasi richiesta della clientela con competenza, originalità e professionalità. Doriano Missora si occupa della gestione completa dell’immagine e della comunicazione di aziende e punti vendita, coordinando ogni aspetto con l’obiettivo di valorizzare il brand e i suoi prodotti, nonché di attrarre e fidelizzare il pubblico in modo efficace: creazione del marchio, allestimento delle vetrine per negozi e degli stand, presentazioni, compilazione brochures e cataloghi fotografici, organizzazione eventi e fiere, still life fotografici e corsi di formazione professionale in Italia e all’estero.

DOVE VEDERE LE VETRINE:
VINERIA STRADELLA – via stradella 4/a
CONSORZIO STOPPANI – via stoppani 15
SAPORI SOLARI – via stoppani 11
BUBU FIASCHETTERIA TOSCANA – via eustachi 16
POLPETTA DOC – via eustachi 8

OPENING TOUR
27 NOVEMBRE 2019 h 18.45 – 22.00 // la serata dedicata alla stampa si trasforma in una Degustazione Itinerante, durante la quale si visiteranno tutti i locali, si incontreranno i visual merchandiser e le loro creazioni, il tutto accompagnato da una selezione di ottimi vini della cantina Piccolo Bacco dei Quaroni*.
RSVP info@anamcommunication.it// PARTENZA 18.45 @ Vineria Stradella

DEGUSTAZIONE ITINERANTE aperta al pubblico. L’obiettivo del progetto EustachiORA è valorizzare e far conoscere le eccellenze italiane, in un clima informale e di condivisione, per questo gli eventi del distretto sono sempre accompagnati da una degustazione itinerante! Acquistando il Ticket a 15€, potrete accedere a 5 calici da degustare per tutto il periodo natalizio (fino a esaurimento scorte), nei seguenti locali del distretto:

CRUASE’ o RIESLING @ VINERIA STRADELLA – via stradella 4/a
PINOT NERO o RIESLING @ SAPORI SOLARI – via stoppani 11
IL MOREE’ o RIESLING @ BUBU FIASCHETTERIA TOSCANA – via eustachi 16
BUTTAFUOCO o RIESLING @ POLPETTA DOC – via eustachi 8

 

PICCOLO BACCO DEI QUARONI (http://www.piccolobaccodeiquaroni.it/it/ ). La nostra azienda con un’estensione di circa 13 ettari tutti a vigneto, si trova in Oltrepò Pavese, a Montù Beccaria, terra importante per la produzione di vini rossi e non solo.Ci proponiamo di offrire una gamma di vini che siano espressione del territorio, con una cura attenta alle tecniche di coltivazione a basso impatto ambientale per avere prodotti non omologati, di buona qualità che siano in grado di dare “emozioni” perchè, come diceva il grande Luigi Veronelli, “il vino ci parla”.Ma poi ci interessa anche far conoscere direttamente ai consumatori dove il nostro vino viene prodotto, come viene prodotto e da chi per instaurare un rapporto di fiducia tra vignaiolo e
consumatore.

 

     

 

No Comments

Post a Comment